ANALGESIA SEDATIVA

ANALGESIA SEDATIVA – SEDAZIONE COSCIENTE

L’analgesia sedativa è la terapia che serve per eliminare ansia, paura, stress, utilizzando una miscela composta da Ossigeno e Protossido d’Azoto in percentuali personalizzate (base line).

Tale tecnica è stata introdotta in odontoiatria negli anni 30 dal dott. Langa negli Stati Uniti e da allora ampiamente impiegata in tutto il mondo.

 

È difficile vincere la paura che genera ansia, l’ansia causa stress, lo stress ingigantisce tutto in un circolo vizioso senza fine.

Preoccupazione, disagio, nervosismo, agitazione sono altre sensazioni, emozioni negative che condizionano lo stato d’animo del paziente e la seduta odontoiatrica.

Un ambiente sereno, un dentista tranquillo e capace, un paziente rilassato è l’ideale per chiunque.

 

Ecco a cosa serve il protossido d’azoto: a mettere a disposizione del dentista una molecola che può cambiare la vita a tutti, senza rischi inutili.

Il suo effetto è talmente soggettivo che ognuno ne ha un risultato diverso a seconda del motivo per cui lo si è usato. Si va dal tranquillizzare un paziente terrorizzato, fino a riuscire a curarlo, a trattare bambini poco collaboranti, a prendere impronte in pazienti con spiccato riflesso del vomito.

È quindi una tecnica non invasiva, non presenta controindicazioni e può essere usata su tutti i pazienti specie quelli a rischio (cardiopatici, ipertesi, diabetici, epilettici, portatori di handicap) a cui una forte emozione può scatenare una crisi.

 

Durante l’analgesia il paziente è sempre “presente” e collaborante, i sui riflessi quali la deglutizione e la tosse sono inalterati, è calmo e rilassato con il riflesso del vomito eliminato e la sua soglia del dolore innalzata.

 

La sedazione cosciente è una tecnica sicura perché si ottiene con basse concentrazioni di protossido (l’80% dei pazienti è sedato con concentrazioni comprese fra il 20% ed il 40%), sempre in combinazione con ossigeno.

 

Il protossido d’azoto è sicuro per i seguenti motivi: è un gas inerte, non irritante, non tossico, non allergizzante, che non viene metabolizzato tramite il fegato e il rene.

Quindi tutti i pazienti, adulti o bambini, che siano tranquilli o agitati, paurosi o coraggiosi, possono trarre beneficio dall’analgesia sedativa